CREDITO D′IMPOSTA PER L′ACQUISTO DEI NUOVI REGISTRATORI DI CASSA

Credito d′imposta del 50% per l′acquisto dei nuovi registratori di cassa fino a 250€ per il periodo 2019/2020.

Credito d′imposta del 50% per l′acquisto dei nuovi registratori di cassa fino a 250€ per il periodo 2019/2020.

A Partire dal 1° Luglio 2019 per le aziende con più di 400 000 euro di fatturato (1° Gennaio 2020 per le altre) diventerà obbligatoria l′installazione di nuovi registratoti di cassa necessari per la trasmissione telematica dei corrispettivi.
Agli acquirenti sarà riconosciuto un credito d′imposta del 50% per le spese sostenute nel 2019 e 2020, fino ad un massimo di 250 euro per l′acquisto, e 50 euro per l′adattamento.
Particolare attenzione va prestata al mezzo di pagamento al fine del riconoscimento del bonus, infatti, verrà riconosciuto esclusivamente se acquistato con un metodo di pagamento tracciabile.
Il credito d’imposta, pari al 50% dell’importo sostenuto, fino ad un massimo di 250 euro in caso di acquisto e di 50 euro in caso di adattamento, potrà essere utilizzato in compensazione con modello F24 in modalità semplificata.
Sarà possibile utilizzare il credito riconosciuto a partire dalla prima liquidazione periodica IVA successiva alla data di registrazione della fattura relativa al pagamento del corrispettivo per l’acquisto o adattamento del registratore di cassa.